Scanner 3D

Allo studio Leon utilizziamo la tecnica dello scanner 3D, l’impiego di un
dispositivo a scansione usato per analizzare un oggetto reale e raccogliere dati sulla sua forma e colore. I dati così raccolti possono essere utilizzati per costruire modelli in 3D.

Digitalizzazione del prodotto

Una tecnologia del genere risulta molto utile in varie applicazioni, come ad esempio l’ingegneria inversa, che consiste nell’analisi dell’aspetto geometrico e materiale di un manufatto, o come la digitalizzazione e la prototipazione nell’industrial design o, come nel caso della nostra azienda, nel rendering e fotorendering.

Rendering e Fotorendering

Allo studio leon, tramite Artec Leo ©, il primo scanner 3D che offre elaborazione automatica 3D integrata, possiamo inserire un modello 3D di un oggetto fisico scansionato all’interno di una ricostruzione render o fotorender, in modo da poter proporre prodotti fotografici pubblicitari di alta qualità anche senza la presenza fisica del manufatto in questione.

L’opportunità di ricreare digitalmente una fotografia o una scena, prima di realizzarla, è oggi una prassi consolidata, che permette una qualità pressoché uguale alla fotografia ed evita sprechi e perdite di efficienza nella realizzazione di diversi prototipi.

ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI