Arrivederci Salone

Si è appena conclusa a Milano la 54esima edizione del Salone del Mobile. Dopo il periodo riservato agli operatori di settore dal 14 al 17 Aprile 2015 e il fine settimana aperto al grande pubblico, la Fiera di Rho ha chiuso ieri i cancelli su uno degli appuntamenti più attesi dell’anno con un’affluenza di oltre 310mila visitatori provenienti da tutto il mondo.

Nato nel 1961 con l’intento di divulgare la qualità del designitaliano, è oggi uno dei più importanti eventi a livello mondiale, la bussola che consente di orientarsi fra le diverse tendenzee rappresenta un importante strumento di promozione per l’industria del settore casa-arredamento.

Insieme ai numerosi eventi satellite del Fuorisalone costituisce un vero e proprio universo che celebra il design e lo rende fruibile a tutti portandolo fuori dai suoi “luoghi sacri”. Milano si veste di arte, di istallazioni, di performance e su tutto il tessuto urbano si ha l’opportunità di vivere e respirare idee.

L”oggetto” di design e arredamento è dunque il fulcro della manifestazione e sono molteplici le declinazioni d’interesse che gravitano intorno ad esso, non poteva dunque mancare lo sguardo di chi si occupa di promuovere ed esaltare il prodotto attraverso la sua comunicazione visiva. Studio Leon , ha partecipato al Salone come operatore del settore specializzato in fotografia industriale, di design e arredamento, un punto di vista esperto nella valorizzazionedei numerosi e nuovi modi di interpretare e vivere la casa.

Informarsi sulle nuove tendenze, assistere i clienti, acquisire nuovi contatti, aggiornarsi sulle novità: tutto il team del Leonha letteralmente “spiccato il volo” verso il Salone con l’intento di arricchire lo studio in tutte le sfaccettature delle diverse figure professionali che vi operano. Un tour de force da cui torniamo stanchi ma entusiasti e soddisfatti del lavoro svolto e dell’esperienza trascorsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *